Antonio Galligioni

 Nato a Padova svolge il suo percorso formativo curriculare presso il Conservatorio Cesare Pollini sotto la guida del M. Gianni 

Chiampan, a questa grande scuola padovana affianca lo studio presso la scuola di musica di 

Fiesole entrando a far parte dell’Orchestra Giovanile Italiana da dove parte la sua formazione orchestrale e cameristica studiando con i Maestri Piero Farulli e Giacinto Caramia. Tra i concorsi vinti vi sono: concorso città di Genova, nel 1994 e il concorso Amadeus di Brescia nel 2000, in formazione di trio con la fisarmonica ( Gianni Fassetta fisarmonica, Venceslao Biscontin clarinetto, Antonio Galligioni, violoncello); dal 2001 è primo violoncello dell’ “Orchestra da camera di Venezia” con la quale ha partecipato a numerose tournée in particolare in Giappone, Cina, Brasile, ospite fisso della Vienna Walzer Orchestra, Beirut e le Ambasciate delle grandi Capitali Europee ospite come primo violoncello con la “Stravinsky Chamber Orchestra”, a Seul per più anni di seguito come spalla dei violoncelli dei “Musici Veneziani”. Ha suonato diretto da grandi Direttori: Daniele Gatti, Donato Renzetti, Claudio Scimone e come solista ha avuto l’onore di esibirsi nel “Triplo di Beethoven” diretto dal grande Francesco Mander. Ha inciso numerosi CD: in duo con Mariarosa Pozzi, (Duo Forever) “John & Paul”, 12 Beatles Song per Violoncello e Pianoforte,” Ambasciate d’Italia” Per Violoncello e Pianoforte, (Musiche di Giorgio Tortora) e numerose sono anche le registrazioni di musica contemporanea tra le quali “America ” di Luca Mosca. Ha collaborato con Cheryl Porter in più concerti e realizzando un CD sulla musica dei Beatles, con un ensemble eterogeneo e particolare: 4 violoncelli, 2 pianoforti, basso, batteria, voce, intitolato: “The Beatles Charyl Porter”; con l’Ensemble “Italian Cello Trio” si è esibito presso le ambasciate italiane all’estero, in una serie di gemellaggi e con finalità di valorizzazione dei patrimoni Unescu (Pechino 2019, Giordania 2019). 

Attualmente è I violoncello e direttore artistico dell’Ensemble Antonio Vivaldi e del “Festival Musica a 4 Stelle” di Grado. 

Nella sua lunga carriera musicale è stato revisore di partiture contemporanee di violoncello per la casa editrice “Sinfonica”. 

Suona un violoncello Gaetano Gadda del 1930. 

CURRICULUM COME MAESTRO DOCENTE DI VIOLONCELLO 

  • Dal 1999 al 2011 presso l’istituto di musica di Gorizia: “Fondazione musicale città di Gorizia”. 
  • Dal 2000 al 2006 presso l’associazione Amici della Musica di Villorba. 
  • Nel 2014 ha avuto la nomina di supplente di violoncello presso l’istituto comprensivo Statale “Sertorio Orsato” di Caselserugo. 
  • Nel 2021 presso IC di Cavarzere (violoncello, solfeggio e musica d’insieme) 
  • Nel gennaio 2022 presso IC Giulio Cesare di Mestre. 
  • Nel 2022 presso “l’Associazione Musicale Fadiesis” come docente