VACANZE MUSICALI UN LAGO DI NOTE  A BARCIS

dall’1 all’8 luglio 2018

A grande richiesta, ancora insieme a Barcis

Dopo il successo delle edizioni 2016 e 2017, l’Associazione Musicale Fadiesis propone per il terzo anno consecutivo le “Vacanze Musicali a Barcis”: dall’1 all’8 luglio 2018, una settimana di musica, amicizia e divertimento in un luogo speciale della provincia di Pordenone. Qui potrai approfondire le tue abilità strumentali e prendere parte a un coinvolgente progetto di musica d’insieme.

Le vacanze musicali si svolgeranno in Valcellina a Barcis presso la Foresteria San Giovanni.

La struttura, dotata di sala convegni e ampio giardino, offre una splendida vista sul lago. Sarai ospitato a pensione completa in una comoda camera doppia o tripla con servizio privato.

Le Vacanze Musicali “Un Lago di Note” comprenderanno lezioni individuali di strumento e musica d’insieme con docenti qualificati. Potrai inoltre partecipare a gite ed escursioni, alla scoperta di luoghi speciali come il magnifico canyon della Riserva Naturale Forra del Cellina. Avrai anche a disposizione tanti momenti di svago e di relax, da trascorrere insieme con gli amici.

Domenica 8 luglio sarai tra i protagonisti del Concerto Finale assieme a tutti gli altri partecipanti.

Ti aspettiamo!

scarica il modulo d’iscrizione

 

Alcuni momenti delle Vacanze Musicali nel 2016, 2017.

 

Il territorio che ci circonda

Un lago dal magnetico colore smeraldo, una corona di montagne selvagge, un borgo vivace dal sapore antico: questo è Barcis e molto altro ancora. Situata a 409 metri di altezza, a pochi chilometri da Pordenone, Barcis è la porta d’accesso di uno dei territori più spettacolari e selvaggi dell’intero arco alpino.

Subito a suo ridosso si spalanca la Forra del Cellina, il più grande canyon del Friuli Venezia Giulia, dove l’acqua gioca imprevedibile con la sua fantasia, scavando gole vertiginose, grotte vive e marmitte dei giganti: un sito che è possibile visitare con il comodo Trenino della Valcellina, “affrontare” con arditi passaggi sul Ponte Tibetano, o cogliere con panorami sensazionali, come quello dallo Sky Walk del Dint.

Più a nord si aprono le valli remote del Parco Naturale Dolomiti Friulane: un patrimonio ambientale unico, premiato dall’Unesco come Patrimonio Mondiale dell’Umanità.