“Pordenone fa musica”: un sabato da leoni!

20. Museo Civico d'Arte copia

Si chiude con grandi soddisfazioni la prima sfida di POLINOTE

Tremavano i polsi. Il compito era arduo. L’obiettivo di PORDENONE FA MUSICA era particolarmente ambizioso. Si trattava soprattutto di portare pubblico in quattro siti differenti della città, in un pomeriggio di tempo incerto e alla prima edizione di questo evento organizzato da POLINOTE. Alla fine dei conti il bilancio finale della manifestazione è stato più che positivo: moltissime persone hanno animato il pomeriggio pordenonese, muovendosi tra il Museo Civico d’Arte, il Museo Civico di Storia Naturale, la Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea e la Biblioteca Civica. Niente male per una “prima volta” e un buon viatico per il futuro, perché una cosa è certa: PORDENONE FA MUSICA si rifarà e diventerà un appuntamento fisso per il capoluogo della Destra Tagliamento. Anche la stampa locale ha elargito commenti lusinghieri. “PORDENONE FA MUSICA. Le note dei giovani incantano il centro” e “POLINOTE, dopo i libri la città della musica”, sono i titoli che si commentano da soli del Messaggero Veneto e de Il Gazzettino.

Aldilà dei dati più che incoraggianti, delle promesse (da mantenere) e dei riscontri ufficiali, resta la grande soddisfazione di una bella giornata, che ha coinvolto in un’atmosfera gioiosa, intensa e piena di curiosità, dai piccolissimi aspiranti musicisti ai maestri, senza dimenticare i genitori e i nonni che ancora una volta hanno portato il loro contributo decisivo per il buon esito della giornata. Un sincero grazie a tutti dall’Associazione Musicale Fadiesis e da POLINOTE.

Seguono tre Gallery di foto della manifestazione. Le immagini sono state scattate da un amico dell’Associazione Musicale Fadiesis e per ovvi motivi colgono soltanto alcuni momenti della giornata. Se volete pubblicare le vostre fotografie, non esitate: v’invitiamo a farlo nella pagina Facebook dell’Associazione Musicale Fadiesis, cliccando prima “MI PIACE”, se ancora non lo avete fatto. Aspettiamo i Vostri contributi: l’unione fa la forza! Firmato: POLINOTE.

Foto di Romeo Pignat

Sotto, alcuni momenti della manifestazione nell’ex convento di San Francesco (prove), nella Biblioteca Civica e nella Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea, dove le esibizioni al piano sono state seguite con calore dal pubblico e dove anche i piccolissimi di MUSICALMENTE hanno creato una vivace atmosfera con la loro festosa energia.

Al Museo Civico d’Arte un tempo miracolosamente clemente ha consentito lo svolgersi della manifestazione in quello che è forse il più bel cortile storico di Pordenone, all’ombra del campanile gotico.

AL Museo Civico di Storia Naturale, i musicisti si sono esibiti tra minerali e mammut.

0 Comments

Leave a Reply

XHTML: You can use these tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>