La musica unisce: parola di Alpini!

DSC_0008 copia

Gallery musicale dedicata all’Adunata degli Alpini a Pordenone 

Ondeggiando nel mare di folla che lo scorso fine settimana ha invaso Pordenone, perdendoci tra le quattrocentomila persone che hanno raggiunto la nostra città, noi di Fadiesis abbiamo capito e vissuto una volta di più l’importanza della musica, come linguaggio universale. Ovunque bande, cori, parate sonanti, armoniche struggenti, fisarmoniche vibranti, xilofoni da sfilata, ottoni che specchiavano sulle loro concavità immagini “centripete” dei nostri portici e delle nostre piazze e, persino, improbabili “pignatte sonore”, frutto sorridente della fantasia “made in Italy”. Qui vi proponiamo alcuni scorci di questa festa pacifica e piena di note, aprendo con il soldato classe 1913 di El Alamein, il vecio dell’adunata, e chiudendo con due foto simboliche: il piccolo alpino cinese di domani e un singolare incrocio di “copricapi”, che ci ricorda in fondo come le vite scorrano e s’incontrino, in un imprevedibile flusso… musicale.

0 Comments

Leave a Reply

XHTML: You can use these tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>