Fadiesis Accordion Festival 2014

Nel 50° Anniversario del Vangelo di Pasolini  

“Nel film, la musica orienta l’interpretazione di quello che le immagini mostrano, rendendo per quanto possibile «fisicamente presente», chiaro ed inequivoco allo spettatore il senso profondo – che sta originariamente nella mente del regista, e che aspetta il mezzo per essere esplicitato – di quanto sta percependo.”

Pier Paolo Pasolini

Pasolini a Matera - 1964

Pier Paolo Pasolini ed Enrique Irazoqui sul set de Il Vangelo secondo Matteo – @ Domenico Notarangelo

UN VIAGGIO EMOZIONANTE DA PASOLINI A ROTA, DA VIVALDI A PIAZZOLLA 

Anno 1964: il “friulano” Pier Paolo Pasolini sceglie i paesaggi rupestri di Matera, per ambientare le scene più intense de “Il Vangelo secondo Matteo”, capolavoro riconosciuto della cinematografia mondiale.  L’intuizione di questo set cinematografico dà un contributo autorevole e decisivo alla coscienza e al riposizionamento di questa “città madre” del Mediterraneo: da “vergogna nazionale” a patrimonio dell’umanità, città dell’uomo e del tempo, con inestimabili valori culturali, antropologici, spirituali. È singolare che questa nuova visione poetica di Matera scaturisca proprio dallo sguardo irrequieto dello scrittore-regista, con radici materne a Casarsa della Delizia, nel Friuli pordenonese: una circostanza emblematica, che ha suggerito la scelta di Pier Paolo Pasolini come filo conduttore della IV edizione del Festival, avendo riconosciuto una parte importante di Pordenone nel destino di Matera.

A Pordenone i testi pasoliniani saranno il filo conduttore del Laboratorio-Concerto con gli Allievi, un esperimento trasversale tra musica e letteratura.
La contaminazione dei linguaggi – tanto cara a Pasolini – l’incontro tra tradizione e innovazione, tra classicità e sperimentazione, saranno invece al centro degli altri due eventi del Festival nel capoluogo della Destra Tagliamento, con le “due fisarmoniche” del grande solista triestino Corrado Rojac e lo spettacolare  concerto sinfonico conclusivo delle Otto Stagioni  di Vivaldi-Piazzolla, emozionante altalena sinfonica tra XVIII e XXI secolo.

A Matera il momento pasoliniano” del Fadiesis Accordion Festival 2014 offrirà  un’inedita reinterpretazione per fisarmonica e tromba della colonna sonora de “Il Vangelo secondo Matteo”, che spazia da Bach al blues, ovvero dal classico al “pop” . Questo spunto ci sposterà nel territorio magico della musica per il cinema con un  omaggio a Nino Rota, non solo indimenticato compositore felliniano, ma anche direttore del Conservatorio “E.R.Duni” di Matera, che ancora una volta darà il suo contributo al Festival con un Laboratorio-Concerto con gli allievi.

Interprete d’eccezione della musica di Nino Rota sarà il fisarmonicista Yasuhiro Kobayashi (in arte Coba), star giapponese che nel 1999 ha dedicato un suo album alla musica di questo grande artista. Storie di ritorni e d’incontri: attraverso Pasolini, Pordenone incontra Matera. Matera incontra il Giappone.Così lontani, così vicini: nello spirito di collegamento tra luoghi, popoli, persone del Fadiesis Accordion Festival.

Scopri in dettaglio gli appuntamenti del Festival a Matera e a Pordenone.

FADIESIS ACCORDION FESTIVAL – MATERA 2014

FADIESIS ACCORDION FESTIVAL – PORDENONE 2014

 

 In attesa del prossimo Festival, ecco alcune immagini delle precedenti edizioni.

FADIESIS ACCORDION FESTIVAL 2012 

 

FADIESIS ACCORDION FESTIVAL 2013

0 Comments

Leave a Reply

XHTML: You can use these tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>