CONCERTO FINALE DEGLI ALLIEVI DELLE VACANZE MUSICALI

Un Lago di Note ha chiuso con “caldi” applausi

In una domenica rovente di luglio, appena mitigata dalla brezza del Lago di Barcis, gli allievi delle Vacanze Musicali hanno “eroicamente” combattuto con il clima implacabile, regalando a se stessi, ai genitori e al pubblico presente, un coinvolgente concerto di chiusura. La bellissima terrazza con vista dello storico Palazzo Centi, è stata lo scenario di questo spettacolo, che ha siglato con concreta soddisfazione una settimana intensa di studio, divertimento, prove, all’insegna dello stare “INSIEME” e del fare musica “INSIEME”.

Sul palco, sotto la vigile guida dei maestri che hanno condiviso con i giovani questa esperienza, si sono avvicendati chitarristi, violinisti, violoncellisti, pianisti e fisarmonicisti, esibendosi sia in piccole formazioni, sia in una grande orchestra, che ha regalato momenti di particolare intensità. Un po’ di commozione anche durante il commiato, segno che queste Vacanze Musicali hanno lasciato una traccia nei cuori dei ragazzi e sicuramente anche nelle loro papille gustative, visto l’applauso riservato al cuoco Franco e alla signora Maddalena, che hanno portato le loro note di gusto… nel Lago di Note.

E a proposito di sapori, la giornata di ieri si è conclusa degnamente con una degustazione speciale di ZEA, la Trota Affumicata di Sauris, un prodotto nuovissimo che esordiva in contemporanea nella Festa del Prosciutto di Sauris, unendo idealmente le due località del Friuli e i loro splendidi laghi in un abbraccio gastronomico-musicale.

Ora, con un buon sapore in bocca, non resta che pensare alla prossima edizione del 2018.

Sfoglia la gallery