“Non so cos’abbia di tanto comunicativo la fisarmonica che quando la sentiamo ci si stringe il cuore. […] Io personalmente farei innalzare una statua a questo mantice nostalgico, amaramente umano…”

Gabriel Garcia Marquez

Alta formazione tecnica e avvicinamento all’esperienza artistica

Operante da venticinque anni, l’Accademia Fisarmonicistica Fancelli ha preparato il terreno didattico e culturale che ha visto nascere l’Associazione Musicale Fadiesis.

Fondata a Montereale Valcellina come sezione distaccata della prestigiosa Scuola veneziana del Maestro Elio Boschello, l’Accademia è dedicata a Luciano Fancelli (1928 – 1953): morto giovanissimo, il fisarmonicista umbro è stato tuttavia capace di segnare il panorama fisarmonicistico italiano con il suo virtuosismo e la sua versatilità, lasciando intravedere le potenzialità di questo strumento nella musica classica, jazzistica e moderna.

Sotto la stella di Luciano Fancelli, il Maestro Gianni Fassetta è impegnato da un quarto di secolo in un progetto didattico innovativo, che intende valorizzare l’insegnamento della fisarmonica nell’ambito classico, oltre i confini della tradizione popolare. Come testimonia il suo mentore, Elio Boschello, “Gianni Fassetta è un insegnante appassionato, colto e aperto alle più svariate branche e letterature dell’insegnamento fisarmonicistico. Fedele, oltretutto, al principio che ‘l’arte s’insegna con l’esempio’. Dalla sua scuola uscirono, e continuano a uscire, allievi virtuosi e molti già in carriera, tra cui non pochi stranieri che sempre più richiedono sue lezioni e i suoi stage di perfezionamento.” 

Dal 2017, al suo fianco, è il Maestro Corrado Rojac, docente presso il Conservatorio “G. Tartini” di Trieste, compositore, concertista di livello internazionale ed esperto di storia della fisarmonica.

Potendo anche contare sul fresco apporto di ex allievi che si sono affermati a livello internazionale, l’Accademia Fisarmonicistica Fancelli è diventata oggi un punto di riferimento musicale per il Friuli Venezia Giulia e non solo. Nella sede di Pordenone, giovani fisarmonicisti italiani e stranieri (alcuni anche dal Giappone!) intraprendono percorsi individuali di perfezionamento, con l’opportunità di una formazione ad hoc, che consenta sia di affinare ad alti livelli le competenze tecniche nell’uso dello strumento, sia di maturare quella sensibilità artistica e quella visione culturale indispensabili per affrontare con consapevolezza le richieste e le sfide del mondo concertistico.


I docenti

Gianni Fassetta

Gianni Fassetta

FISARMONICA

Informazioni

Corrado Rojac

Corrado Rojac

FISARMONICA

Informazioni