A Pordenone Fadiesis incontra Fukuoka

image-0001

Un incontro musicale eccezionale tra Italia e Giappone

Orchestra da camera Sinfonietta Fukuoka – Giappone
Orchestra da camera Fadiesis – Pordenone
Solisti: Erica Fassetta, Stefania Fassetta, Massimo Santaniello, Gianni Fassetta 

Venerdì 4 settembre, ore 20.45
Pordenone — Auditorium Concordia  di via Interna, 1 

INGRESSO LIBERO

L’Assessorato alla Cultura dell’Amministrazione provinciale di Pordenone e l’Associazione Musicale Fadiesis presentano il progetto FADIESIS INCONTRA FUKUOKA.
L’Orchestra da camera Sinfonietta Fukuoka proveniente da Fukuoka (Giappone), in Italia per una tournée-studio sostenuta dal Governo giapponese, si affianca all’Orchestra da camera Fadiesis fondendo così due culture diverse nel segno della musica che ancora una volta si dimostra linguaggio universale. Il concerto prevede l’esibizione di quattro solisti italiani sostenuti dalla compagine nipponica. In programma il concerto di W. A. Mozart per pianoforte e orchestra n°19 in FA Maggiore, al pianoforte Stefania Fassetta; il concerto di A. Vivaldi per violino e archi in LA minore op. 4 n°4 tratto da La Stravaganza, al violino Erica Fassetta; il concerto di A. Mozart per clarinetto e orchestra K622, al clarinetto Massimo Santaniello; infine di A. Piazzolla i tre tanghi Adios Noniño, Meditango, Escualo per fisarmonica e archi, alla fisarmonica Gianni Fassetta.

Erica Fassettaviolino

Allieva del Maestro Glauco Bertagnin si diploma privatamente presso il Conservatorio “Benedetto Marcello” di Venezia, perfezionandosi poi presso il Conservatorio della Svizzera Italiana a Lugano nella classe del Maestro Massimo Quarta e in seguito con il Maestro Ilya Grubert presso la Fondazione Musicale S.Cecilia di Portogruaro. Dal 2010 segue i corsi di Alto Perfezionamento con il Maestro Stefan Milenkovich e dal 2013 studia musica da camera con il Maestro Konstantin Bogino presso l’Accademia “Santa Cecilia” di Bergamo. Ha seguito i corsi di perfezionamento con i Maestri L. Degani, E. Ligresti, G. Bertagnin, S. Zanchetta, F. Comisso, C. Carlini, M.Sirbu, Ivan Rabaglia e per la musica da camera con il Trio di Parma. Collabora con diverse orchestre (Orchestra e Coro S.Marco di Pordenone, Orchestra Dolomiti Symphonia di Belluno, Orchestra “La Serenissima” di Sacile, Orchestra del Conservatorio “Benedetto Marcello” di Venezia, Orchestra del Conservatorio J.Tomadini di Udine, Orchestra da camera Nuova Ferruccio Busoni di Trieste, Accademia Musicale di San Giorgio di Venezia, Orchestra I Filarmonici Veneti di Legnago e Orchestra da camera Gaetano Zinetti di Verona, Orchestra da camera Fadiesis) e suona stabilmente in varie formazioni cameristiche tra le quali in duo con la pianista Stefania Fassetta, il gruppo d’archi “Le Putte di Vivaldi” di Venezia e “I Musici di Vivaldi” con il quale ha tenuto concerti anche in Spagna Da quest’anno collabora inoltre con l’orchestra “I Virtuosi Italiani” nell’ambito della stagione concertistica della Chiesa La Pietà di Venezia.

Stefania Fassettapianoforte
Allieva del M° G.Lovato, si è diplomata col massimo dei voti presso il Conservatorio J. Tomadini di Udine dove ha successivamente conseguito la Laurea di II Livello in Alta Formazione Artistica e Musicale ad indirizzo Concertistico – Interpretativo con il massimo dei voti. Ha seguito le Masterclass tenute dai M.i R.Risaliti, A.Ciccolini, B.Petrushansky, D.Rivera, B. Canino. Ha partecipato nel 2000, 2001, 2002 ai Seminari di Pianoforte nell’ambito dell’Estate Musicale a Portogruaro (Ve). Ha collaborato come accompagnatrice nell’ambito dei Laboratori di Musica da Camera di Villa Varda (Pn), Vacanze Musicali a Sappada (Bl) e Sacile Music Festival (Pn). Nel 2006 e nel 2007 ha partecipato al Corso Internazionale di Interpretazione Cameristica “Dal Barocco al Contemporaneo” presso Farra d’Isonzo (Go). Nell’a.a. 2006/2007 ha vinto il bando di concorso come pianista accompagnatrice presso il Conservatorio J.Tomadini di Udine. Recentemente ha seguito il Corso di Alto Perfezionamento per la musica da camera con il Trio di Parma presso la Fondazione Musicale “Santa Cecilia” di Portogruaro. Suona anche in varie formazioni cameristiche e in duo stabile con la violinista Erica Fassetta, con la quale è iscritta nella classe del Maestro K.Bogino presso l’Accademia Santa Cecilia di Bergamo. Nel 2014 ha lavorato come pianista accompagnatrice presso il Conservatoire à Rayonnement Régional de Lille in Francia.

Massimo Santanielloclarinetto
Diplomatosi brillantemente presso il Conservatorio Domenico Cimarosa di Avellino, segue gli studi di perfezionamento e interpretazione solistica presso la scuola di Musica di Fiesole con il M° Toudorache e presso l’Accademia Nazionale di Santa Cecilia di Roma con il M° Vincenzo Mariozzi. Ha suonato in qualità di primo clarinetto con illustri direttori e solisti tra cui: Marcello Rota, Cristian Mandeal, Bruno Aprea, Louis Bacalov, M. Panni, A. Francis, Boris Brott, Lothar Zagrosek, H.U.Passarella, Alexander Michejev, Bruno Canino, Aldo Tramma, Giampiero Sobrino, Sergio Cammariere, Fabrizio Bosso e altri. E’ stato ospite solista in vari festival internazionali, New York, Tokio, Torino, Milano, Napoli e altri. Ha eseguito in qualità di solista vari capolavori della letteratura clarinettistica, tra cui il concerto K622 in la Maggiore di Mozart, il concerto n.2 in Mib Maggiore di Weber, con l’Orchestra di Stato di Arad, Orchestra da camera della Moldavia, l’Orchestra Coccia di Novara, l’Orchestra Filarmonica Veneta. Ha collaborato con l’Orchestra del Teatro la Fenice di Venezia nel 2012. E’ direttore Artistico dell’Orchestra Filarmonici Veneti di Legnago (VR) e dei vari Festival Internazionali di musica da Camera. È docente titolare della cattedra di clarinetto presso l’Istituto Città di Legnago. 

Gianni Fassettafisarmonica
Inizia lo studio della fisarmonica all’età di sei anni con il maestro E.Boschello di Venezia, distinguendosi giovanissimo per spontaneità tecnica, facilità interpretativa e fervida musicalità. Ha seguito i corsi di perfezionamento con i maestri F. Lips e W. Zubintskj. Classificatosi al primo posto in quindici concorsi nazionali e internazionali, ha partecipato a registrazioni Rai Tv, reti regionali e straniere. Svolge intensa attività concertistica in Italia e all’estero (Argentina, Austria, Canada, Francia, Germania, Giappone, Pakistan, Portogallo, Repubblica Ceca, Romania, Russia, Slovenia, Spagna, Svezia, Svizzera e Ungheria). Da sottolineare la tournée in Argentina dove si è esibito anche al Teatro Colòn di Buenos Aires in presenza di Laura Escalada Piazzolla; quest’ultima, concorde con la critica, lo ha collocato tra i migliori interpreti di Astor Piazzolla. È il fisarmonicista del Piazzollandotrio (vincitore del Concorso Internazionale “Amadeus” 2000). Nel 1999 è uscito il cd “Evocazioni” con musiche proprie su testi del poeta Giuseppe Malattia della Vallata (Premio Letterario Internazionale) e nel 2002 il cd “Reflejo”, opera monografica sulla produzione di Astor Piazzolla. Ha partecipato alla realizzazione della colonna sonora del film “Vajont” di Renzo Martinelli, componendo due brani per fisarmonica e quartetto d’archi, editi dalla casa discografica Sugar Music di Milano. Dal 2009 collabora con il Premio Oscar Nicola Piovani. Suona con artisti di fama internazionale in varie formazioni. Dal 2011 è anche impegnato come direttore artistico del Fadiesis Accordion Festival.

SINFONIETTA FUKUOKA
Nel 1996, con l’aiuto di numerosi musicisti, viene fondata a Fukuoka la “Fukuoka Symphonic Orchestra” con Ota Keisuke come violino di spalla che prosegue la sua collaborazione sino ad oggi con il “Fukuoka Symphonic Chorus”. Nel 2008 con un salto di qualità a livello professionale, l’orchestra viene ribattezzata con il nome di Sinfonietta Fukuoka. L’attivita’ viene allargata con le collaborazioni e l’accompagnamento ai cori, al balletto e all’opera. Eccellente orchestra da camera formata da giovani musicisti giapponesi, dal 2011 è impegnata in numerose tournée in Giappone e all’estero riscontrando numerosi consensi di pubblico e critica.

Sotto: un’immagine di Fukuoka.

Fukuoka

0 Comments

Leave a Reply

XHTML: You can use these tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>