A MUSAE un inedito “work in progress”

Pasolini Matera copia

Dietro le quinte di una colonna sonora

– Giovedì 11 settembre 2014,  ore 20.45 – Casarsa della Delizia, Teatro Pier Paolo Pasolini Nel 50° Anniversario de Il Vangelo secondo Matteo Bach e Mozart secondo Pasolini  Gianni Fassetta, introduzioni musicali e fisarmonica Trio d’archi Fadiesis: Erica Fassetta, violino   Francesca Levorato, viola   Giuseppe Barutti, violoncello

musae-loghi-1

Come nasce una polifonia? In che modo la complessità di una struttura musicale può stimolare una profonda sensibilità cinematografica? Nel 50° Anniversario della produzione de Il Vangelo secondo Matteo, ispirata dalla felice collaborazione con la Città di Matera avviata con l’Accordion Festival, l’Associazione Musicale Fadiesis di Pordenone propone un insolito spettacolo che ci porta due volte dietro le quinte: attraverso l’ascolto musicale e attraverso lo sguardo fotografico.

Nella prima parte della serata saranno proposti alcuni movimenti di celebri composizioni di Johann Sebastian Bach e di Wolfgang Amadeus Mozart, scelte da Pier Paolo Pasolini come temi del suo capolavoro. Il racconto di Gianni Fassetta metterà in luce i valori espressivi e la costruzione musicale di ogni movimento, in un suggestivo work in progress di strumenti, con la singolare partecipazione della fisarmonica.

La seconda parte dello spettacolo ci porterà sulla scena pasoliniana di mezzo secolo fa, con maggiore libertà interpretativa. Brani scelti di Bach e di Mozart, non compresi ne Il Vangelo secondo Matteo, accompagneranno tre sequenze fotografiche dedicate alla lavorazione del film: nelle prime due saranno proposte immagini di scena, alcune inedite, selezionate in collaborazione con Cinemazero. Nella terza un backstage di Domenico Notarangelo ci svelerà la quotidianità del set, cogliendo azioni, gesti, attese e pause di riflessione, avvicinando lo spettatore all’emozionante creazione di un’opera fondamentale del cinema italiano.

musae-loghi-2

Sopra: particolare di una foto di Domenico Notarangelo scattata sul set de Il Vangelo secondo Matteo. 

0 Comments

Leave a Reply

XHTML: You can use these tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>